Perfusionisti come liberi professionisti

Qualcuno conosce dei perfusionisti che lavorano per conto proprio? Magari titolari di uno studio diagnostico insieme ad un cardiologo? Grazie in anticipo
No , ma credo credo sia una realtà prossima

Qualcuno conosce dei perfusionisti che lavorano per conto proprio? Magari titolari di uno studio diagnostico insieme ad un cardiologo? Grazie in anticipo

ci ho pensato tante volte ma la realtà non è così semplice! chi andrebbe da un tecnico perfusionista a farsi fare un ECG o un ETT se non può diagnosticarlo? tanto vale, andare direttamente dal cardiologo!
se invece parliamo di un affiancamento con un cardiologo, allora, sono d'accordo, si può fare (bisogna vedere anche quanto sono disposti a pagare)!
è poi, c'è la figura del libero professionista che lavora per delle aziende (come rappresentante o tecnico di materiale cardiologico/cardiochirurgico).
Gli orari sono GMT +2. Ora attuale: 11:01 pm.